Da Ospitale a Podestagno

Partenza e arrivo

Partenza: Ospitale 1491 m
Arrivo: Fiames 1300 m

Distanza

10,2 km

Dislivello

Salita 250 m
Discesa 330 m

Difficoltà

E escursionistico

Percorso: da Ospitale ai ruderi del Castello di Podestagno e della Villa di St.Hubertus.

Da Ospitale, antico luogo di ristoro per cavalieri e viandanti, seguendo un sentiero solitario e immerso in un bel bosco di abeti rossi, si supera il Rio Bosco ed in seguito il Rio Felizon raggiungendo la sede della vecchia ferrovia che collegava Cortina d’Ampezzo alla Val Pusteria.

Si segue un breve tratto del tracciato, oggi sede di una splendida ciclabile. Superata una breve galleria ed un ponte si imbocca una traccia di sentiero che in breve porta alla vecchia via di accesso al Castello di Podestagno. Oggi dell’antica rocca rimangono solo pochi ruderi, ma il punto panoramico in cui si trova e la storia del castello sono alquanto interessanti.

Si prosegue in direzione di un altro sito storico di grande importanza, la Villa di Sant Hubertus. I resti della splendida dimora dalle fattezze di un castello incantato racchiudono una storia veramente affascinante, che sarà bello ricordare.

La camminata prosegue in direzione Pian de Loa, sede di belle zone di pascolo e seguendo il corso del Boite si raggiunge Fiames.